Crea sito
Satana e Lucifero, due facce diverse del Diavolo.

Satana e Lucifero sono la stessa cosa o entità diverse?

Satana chi è? Forse Lucifero (l’angelo) prima della sua caduta? Oppure un modo di identificare una funzione? A queste domande la risposta popolare e più comune è che Satana è il Demonio o Diavolo. Sappiamo per certo che Satana, dall’ebraico sāṭān, significa “osteggiare”.

Satana e Lucifero, entità diverse di uno stesso nome: il Diavolo.Mentre nella Bibbia, Satana, è il nome comune dell'”oppositore” (o avversario) rappresentato dal principe dei demoni, ossia Lucifero.

L’immagine comune lo rappresenta come un demone dalla coda biforcuta, con le corna e la testa di una capra: descrizione che deriva dall’identificazione iconografica con il dio greco Pan. Ma questa resta una descrizione fantasiosa che non trova alcuna traccia di fondamento.

Quindi non è possibile sapere chi è Satana con precisione. Ma si può ipotizzare e dare delle spiegazioni a partire dai riferimenti presenti nelle religioni per capirne di più sulle origini di Satana e Lucifero.

La parola Satana indica una “funzione” più che un demone specifico

Il fatto stesso che la parola Satana sia spesso preceduta dall’articolo documenta che non si tratta di un nome proprio di un singolo individuo, ma indica uno status, un compito.

Come vediamo nello specifico nel passo del Primo libro di Samuele, la parola sāṭān, indica un’attività svolta da uomini, intesi sia singolarmente che in gruppo.

Capitolo 29 del Primo libro di Samuele: gli Elohim non vogliono avere [Davide] – e il suo esercito – come sQv [satàn], “avversario”.

Gli esempi sono innumerevoli e vi rimando alla lettura del testo biblico (Zaccaria 3,1-2, Gb 1,6;2,1;2,6-7, salmo 109,6; In 1Cr 21, Nm 21 e segg, Nm 22,22-32).

Chi è Satana per la Bibbia?

Per capire chi è Satana possiamo fare riferimento al ritratto che ci propone la Bibbia che lo definisce: essere angelico che decadde dalla sua posizione in cielo a causa del peccato e che ora è diametralmente opposto a Dio, facendo tutto ciò che è in suo potere per frustrare i suoi piani per l’umanità.

Satana fu creato come un angelo santo. Probabilmente, Isaia 14:12 fornisce il nome di Satana prima della caduta: Lucifero. Ezechiele 28:12-14 descrive Satana dicendo che era stato creato come un cherubino e che, a quanto pare, era l’angelo creato più sublime.

Egli divenne arrogante per la sua bellezza e posizione, e decise di volersi sedere su un trono più alto di quello di Dio (Isaia 14:13-14; Ezechiele 28:15; 1 Timoteo 3:6).

L’orgoglio lo portò alla sua caduta. Nota le molte affermazioni di orgoglio in Isaia 14:12-15. A causa del suo peccato, Dio lo scacciò dal cielo.

Satana diventò il dominatore di questo mondo che funziona senza Dio e il principe delle potenze dell’aria (Giovanni 12:31; 2 Corinzi 4:4; Efesini 2:2).

Satana è un accusatore (Apocalisse 12:10), un tentatore (Matteo 4:3; 1 Tessalonicesi 3:5) e un ingannatore (Genesi 3; 2 Corinzi 4:4; Apocalisse 20:3). Il suo stesso nome significa avversario o “uno che si oppone”. Un altro nome impiegato per Satana, diavolo, significa “calunniatore”.

Satana è Lucifero per la Bibbia? La lotta tra il Bene e il Male

Probabilmente si, Satana è Lucifero. O meglio Lucifero, con il suo comportamento di “oppositore”, è diventato anche lui “satàn” così come gli angeli che lo hanno seguito.

L’eterna lotta tra bene e male ci riguarda ogni giorno, ma vi è stato un tempo in cui non ha risparmiato nemmeno gli Angeli.

Ce ne parla Isaia per primo, chiedendosi come mai Lucifero, il primo ed il più splendente degli Angeli, fosse stato precipitato da Dio nel suo Inferno.

La sua risposta sembra lasciar intendere una sorta di arrivismo primordiale, per cui Lucifero avrebbe voluto sostituirsi a Dio, occupandone il trono.

Secondo San Tommaso d’Aquino, però, le parole di Isaia non possono essere interpretate in questa maniera, perché l’intelligenza angelica avrebbe dovuto prevedere l’esito fallimentare dell’insurrezione a Dio.

Per cui Tommaso sembra attribuire il gesto di Lucifero all’idea insopportabile che il Figlio di Dio avrebbe assunto una natura umana, costringendo il primo tra gli Angeli ad inchinarsi ad un essere inferiore.

Della lotta scaturita parla brevemente San Giovanni Evangelista, nell’ Apocalisse, descrivendo le schiere del male guidate da Lucifero, e quelle del bene guidate da San Michele Arcangelo, con la vittoria di queste ultime e la punizione delle prime.

Dio lasciò a Lucifero il tempo di riflettere, ma l’Angelo confermò la strada della ribellione, chiamando a sé chi la pensava come lui: “chi come me?”. Al che si alzò il grido di un altro Angelo: “chi come Dio?”.

Era Michele (il cui nome significa esattamente “chi come Dio”), che Dio premiò per il suo coraggio e la sua umiltà, ponendolo a capo delle schiere angeliche a Lui fedeli. La battaglia tra Angeli fedeli a Dio e Angeli ribelli si concluse come narrò San Giovanni Evangelista nell’Apocalisse, con la cacciata di Lucifero e degli angeli ribelli.

Sebbene sia stato scacciato dal cielo, Satana, cerca ancora di elevare il suo trono al di sopra di Dio. Egli contraffà tutto quello che fa Dio, sperando di ottenere l’adorazione del mondo, e fomenta l’opposizione al regno di Dio.

Satana è la vera fonte dietro ogni falsa sètta e religione del mondo. Satana farà tutto quello che è in suo potere per opporsi a Dio e a quanti Lo seguono. Tuttavia, il destino di Satana è segnato: resterà per l’eternità nello stagno di fuoco (Apocalisse 20:10).

Chi è Satana per i satanisti

Per i satanisti, non è assolutamente il nome di colui che fu Lucifero prima della ribellione. Ma rappresenta la figura principale di un Pantheon di dei (o gerarchia demoniaca): è il “re”.

In sostanza tutti gli oppositori di Dio sarebbero venerati nel culto satanista del demonio che vede Satana a capo di una gerarchia infernale (o demoniaca) relegata da Dio “ingiustamente” negli inferi.

Occorre comunque precisare che il termine satanisti ingloba diverse correnti di pensiero in merito al satanismo. Come in tutte le religioni o movimenti di pensiero esistono le frange più estremiste o esaltate che spesso non hanno conoscenze “sotriche” del Satanismo in generale.

Cosa ne pensi? Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.