Crea sito
Diavolo, Satana, Demonio: la possessione.

Possessione diabolica: tutto quello che c’è da sapere del Demonio

Cos’è la possessione diabolica? Come riconoscere una possessione demoniaca? Quali sono i sintomi della possessione?

Rispondiamo a queste domande spiegando nei dettagli l’azione maligna del diavolo, del demonio, di satana per capire come ci si può liberare.

Prima di tutto è necessario partire dall’inizio e spiegare cosa significa possessione diabolica, demoniaca, satanica.

Possessione Definizione e significato

La possessione si definisce come un fenomeno o condizione psicofisica per la quale una persona viene considerata abitata da un’entità malvagia soprannaturale (demone, satana, lucifero, diavolo).

La persona in questione è definita posseduta, idiavolata o indemoniata. Questo significa, comunque, che solo il corpo della persona può essere posseduto, mai l’anima.

Lo stato di possessione demoniaca è fatto di momenti di “crisi” durante i quali lo spirito maligno “abita” un corpo, riuscendo a parlare e muoversi attraverso esso.

La possessione diabolica è ben diversa da quella che potrebbe essere una malattia mentale: presenta sintomi a tratti simili a quelli di un disturbo della psiche. Ma possessione e malattia mentale sono due cose molto differenti e come tali si curano in modo diverso.

Quindi, prima di poter parlare di vero caso di possessione, serve conoscere i motivi e accertare i sintomi della presunta azione diabolica sulla persona. Dall’analisi di questi due fattori è possibile distinguere un caso di possessione da una “comune” malattia mentale.

Quali sono i sintomi di una possessione? Quale canale o strumento usa il demonio per possedere una persona?

Quali motivi possono portare ad una possessione?

Le motivazioni sono molteplici e tutte possono essere tali da “giustificare” o meno un caso di possessione diabolica. Si può affermare che il demonio, Satana, il malvagio usano canali preferenziali che possono favorire l’azione straordinaria del diavolo.

Semplificando si può dire che i motivi per i quali si potrebbe essere posseduti sono quattro:

  1. si è vittime dell’azione del demonio a seguito di un maleficio: sia chi lo riceve, ma anche chi lo fa
  2. la tentazione e quindi la rinuncia a Dio attraverso il tormento diabolico del “diavolo tentatore”
  3. il persistere in una situazione di peccato gravissima e protratta nel tempo
  4. sedute spiritiche, magia, occultismo, metafonia e malefici (fatture, riti satanici) in genere sono tutte cose che aprono le “porte” a Satana e al demonio

Occorre ricordare che Dio permette l’azione del Demonio, ma il motivo preciso non è dato conoscerlo. Ma basti sapere che qualunque cosa Dio faccia o permetta che accada, è comunque per la nostra santificazione: Dio è l’unico capace di ricavare il bene anche dal male.

Come ci insegna Padre Amorth (noto esorcista), la prima cosa da fare quando si tratta di soli disturbi diabolici dovuti a un maleficio è pregare. Poi bisogna condurre una autentica vita cristiana e pregare perché Dio ci conceda la liberazione.

Solo nei casi più violenti di possessione, dove l’ azione del demonio è maggiore, si può ricorrere al rituale di liberazione: l’esorcismo.

Persona posseduta dal demonio.

Quali sono i segni più evidenti di una Possessione Diabolica?

Come riconoscere una possessione diabolica? Ci sono segni evidenti, segnali che possono far pensare a un caso di possessione e che una persona possa essere vittima e quindi posseduta dal demonio.

Ovviamente occorre sapere che ci sono differenti gradi di possessione, ma i segnali più evidenti ed inequivocabili sono:

  • le lingue sconosciute parlate dalle persone possedute: gli indemoniati, durante un esorcismo, parlano lingue antiche mai conosciute prima (latino, greco, aramaico ecc)
  • forza sovrannaturale non giustificata dalla normale capacità fisica o stazza della persona
  • avversione al sacro in ogni sua forma che si manifesta con un comportamento violento e ripetute imprecazioni quando al cospetto di simboli, luoghi o rituali religiosi (messe, preghiere, crocifissi, acqua benedetta)
  • conoscere cose nascoste, distanti nel tempo così come leggere il pensiero
  • la levitazione inspiegabile della persona.

Esorcismo e Preghiere di liberazione

Come nei casi di possessione demoniaca più spaventosi della storia, quando il potere esercitato dal demonio è tale da non poter essere contrastato dalla preghiera e dall'”avvicinamento” a Dio, occorre ricorrere all’esorcismo.

Gli esorcisti sono quei preti che hanno ricevuto mandato dal Vescovo per fare esorcismi. Dunque ogni Vescovo, insieme ai presbiteri, è anche esorcista.

Cos’è l’esorcismo?

L’esorcismo è un’antica preghiera – pubblica e solenne – che la Chiesa adopera contro il potere del diavolo. Lo scopo dell’esorcismo è lo “scongiuro”: ordinare al demonio di abbandonare, liberare, il corpo del posseduto in nome di Gesù.

Gli esorcismi portano alla liberazione della persona posseduta dal demonio grazie al potere di intercessione della Chiesa, rappresentata dal sacerdote che lo esercita, dal fedele che lo riceve e da tutti coloro che aiutano e assistono.

Padre Amorth: esorcista.

Preghiere di liberazione

Le preghiere di liberazione sono una forma di preghiera privata: chiunque può pregare Dio perché gli ottenga la liberazione dai tormenti satanici. Si tratta di una supplica al Signore affinché ci liberi dal diavolo e dai suoi influssi malefici.

Che differenza c’è tra preghiere di liberazione ed esorcismo?

Le preghiere di liberazione sono ben differenti dall’esorcismo che è un ordine imperativo impartito al demònio di andarsene nel nome di Gesù, che solo un sacerdote esorcista può impartire.

I Casi di Esorcismi più Sconvolgenti della Storia

I casi di esorcismi di persone possedute dal demonio sono frequenti e in aumento. Ma ci sono alcuni casi, più di altri, che vengono ricordati per essere stati sconvolgenti.

Parliamo degli esorcismi di:

Perché i Casi di Possessione diabolica sono in aumento?

Ossessioni, vessazioni e possessioni aumentano, come dichiarato dalla Chiesa, per la mancanza di fede e l’aumento delle pratiche esoteriche, magia e occultismo. Sono infatti milioni di persone conivolte in pratiche di questo tipo che spianano la strada al demonio.

Cosa ne pensi? Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.